SOSTEGNO AI FAMILIARI

di pazienti psichiatrici

Il sostegno ai familiari di pazienti o utenti del servizio psichiatrico avviene attraverso diverse azione che hanno diversi obbiettivi. Primo tra questi è quello di essere ascoltati con la possibilità di incontri individuali o di gruppo, in secondo luogo gli incontri con gruppi multi-familiari tesi al sostegno del nucleo familiare. Il ritrovarsi a condividere attività di volontariato che riattivano la rete sociale e l'attenzione della cittadinanza al tema del disagio mentale, è la proposta delle associazioni che collaborano con il Consorzio Zona180.

di anziani

Il Consorzio promuove il sostegno psico-educativo ai familiari e al personale coinvolto nella cura del paziente con demenza; a tal fine si propone di insegnare ai caregiver come affrontare le modificazioni del comportamento e della personalità, fornendo le modalità di gestione della quotidianità più efficaci al fine di ridurre il livello di stress e migliorare la qualità di vita individuale e del sistema di riferimento. A tal fine si propone di interagire con il caregiver al fine di affrontare le modificazioni del comportamento e della personalità al meglio, fornendo le modalità di gestione della quotidianità più efficaci, per ridurre il livello di stress e migliorare la qualità di vita individuale e del sistema di riferimento.

di minori

Il supposto domiciliare e l'accompagnamento specializzato sono due strumenti che i familiari possono mettere in atto con i professionisti del Consorzio Zona180. Con un supporto psicologico dedicato ai genitori è possibile accedere ad incontri individuali o di gruppo. L'obiettivo principale di questi servizi è fornire alla cittadinanza un luogo d'ascolto gestito da professionisti del settore in grado di informare e riformulare le difficoltà psicologiche e i problemi cognitivo-comportamentali dei minori al fine di orientare e sostenere le famiglie verso modalità di risoluzione del problema appropriate.